:

Confrontati con i nostri amici

Hai bisogno di aiuto? condividi le tue esperienze

I saved the world today / Viaggio d'amore nel futuro

saved the world2

Data: 29/12/2012 alle ore 17.00

Sabato 29 Dicembre 2012 - H 17.00 - 23.30
Torre del Greco presso Villa Macrina in Via Nazionale 601.

Nello storico complesso architettonico del Miglio D’Oro, si svolgerà “I SAVED THE WORLD TODAY”, manifestazione artistica e culturale sul tema dell’integrazione etnica e dell’apertura alle differenze.
I SAVED THE WORLD TODAY _ Viaggio d’amore nel futuro
...
PROGRAMMA:

POMERIGGIO / “verso la terra dei bambini della mezzanotte”:

- Gaspare Nasuto, “Pulcinella di Mare”
Spettacolo di guarattelle

- Souleymane Diallo, “Racconti d’origine”
Spettacolo teatrale dal Burkina Faso
h. 19.00 / vernissage con aperitivo

- Procolo Marchese, “Anisotropy”
Mostra fotografica

- Alexandr Sheludcko, “In – Esistenza”
Mostra pittorica

h. 19.30 / performance di danza etnica

- Jagath e Tusha, con la Scuola di Danza SRI RIDMA, “Colori dal mondo” / Spettacolo tradizionale di danza dallo Sri Lanka

h. 20.15 / Cena africana
h 20.30 / performance di teatro, danza etnica, musica contemporanea

- Rosalba Pernice e Salvatore Presutto, “Histoire de Différence”
Letture drammatizzate

- Benjamin Logfo e i suoi danzatori, “Troupe Dodò Rawelgue”
Spettacolo di danze e suoni tradizionali dal Brukina Faso e dal Senegal

- Alexandr Sheludcko, Dagon lorai, Alessia De Capua, Viviana Ulisse, “Ombra Luminaria”
Concerto di musica contemporanea
Giunta al suo secondo appuntamento,la manifestazione punta alla celebrazione delle DIFFERENZE e alla responsabilità di difenderle, partendo dal fascino culturale della provenienza di ognuno.Preservare le differenze equivale a preservare il futuro dei nostri figli. Artisti Napoletani e artisti Migranti dello Shrilanka, dell'Africa sub Sariana e dell'Ucraina si esibiranno attraverso diversi linguaggi creativi. L’ odierna edizione di “I SAVED THE WORLD TODAY”, a cura di Francesca Capone e Simona Chiapparo, sarà dedicata al tema del “Viaggio d’amore nel futuro” e si comporrà di progetti espositivi fotografici e pittorici, di performance teatrali e musicali, di reading poetici e di percorsi sensoriali etnici. La manifestazione si prefigge di essere un’occasione di costruzione condivisa di una nuova idea di comunità per le metropoli contemporanee. Un’idea di comunità che si fondi sulla “civiltà dell’empatia” che – per dirla con Rifkin – rappresenta l’unica prospettiva di futuro per il nostro mondo occidentale, pericolosamente in bilico verso il collasso che, tutti noi, siamo chiamati a fronteggiare. Nella certezza che il futuro dell’umano, soprattutto delle prossime generazioni, si scriverà riscoprendo (e rigenerando) la consapevolezza di far tutti parte di un destino comune. La manifestazione è realizzata da ARIETE Onlus e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Torre del Greco, in collaborazione con Centro Studi Ksenia, con il Patrocinio Morale del Comitato Provinciale della Croce Rossa di Napoli e con l’adesione di associazioni italiane e straniere.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare nel sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie.