Una giornata per la Siria libera!

siria

Nell’ambito del ciclo di eventi “Più voci, un paese”, organizzato dal Tavolo di Cittadinanza e il CEICC del Comune di Napoli, venerdì 6 dicembre alle ore 16:00 l’associazione Rivoluzione Siriana.org presenta Una giornata per la Siria libera, un evento dedicato alla Siria ed al suo popolo che lotta per vedere finalmente la sua terra libera e democratica.

Scarica la locandina dell’evento.

L’associazione Rivoluzione Siriana.org, formata da studenti universitari e giovani laureati, si impegna, fin dal marzo 2011, nell’organizzazione di incontri, dibattiti ed eventi per sensibilizzare la cittadinanza agli avvenimenti drammatici in corso in Siria ma pure nella produzione di traduzioni dall’arabo di articoli, saggi e testi di approfondimento circa la questione siriana e la cultura di questo territorio, da sempre indissolubilmente legato a Napoli e alla sponda occidentale del Mediterraneo.

Due saranno le mostre fotografiche che saranno presentate nel corso dell’evento in programma il pomeriggio del 6 dicembre presso il Centro CEICC sito in Via Partenope: “La nostra Siria” e “Rifugiati di Ain el-Hilweh”.

Seguirà la proiezione “La storia della Rivoluzione in 10 min”, una collezione di video che descrivono la Siria prima e durante la rivoluzione, e ancora quella del documentario “Hurriya” di Ciro Scuotto.
Non mancheranno, poi, le occasioni per il dibattito a cui interverranno Sami Haddad (docente siriano di lingua araba dell’Università Orientale di Napoli), Abdul Aghani (Ass. Siria Libera e Democratica) e, in connessione skype, Fouad Roueiha (giornalista siriano e presidente di AmisNET)

Vi sarà, inoltre, “Testimonianze Siriane”, un momento dedicato alle testimonianze dirette, via skype, di rifugiati, professionisti e giovani siriani che daranno il loro punto di vista personale circa la situazione siriana raccontando cosa è per loro la Siria e cosa significa vivere in Siria oggi.

Alla fine dell’incontro sarà infine offerto un buffet a base di specialità della cucina siriana.

L’evento è organizzato in collaborazione con Servizio cooperazione decentrata, Ariete Onlus legalità e pace/Ceicc-Europe Direct, Noi@Europe, ONG CISS, ONG LTM, Less Onlus, Cidis Onlus, RESet, Garibaldi 101, Federconsumatori Campania.